Piccoli e creativi con Valdesina – Il dahu

Il dahu

Buongiorno amici!

Oggi costruiremo insieme il modellino di un fantastico animale delle Valli Valdesi… o meglio, ci proveremo seguendo quanto si dice su questa creatura perché io, anche se ne ho sentito parlare tantissimo, in realtà non l’ho mai vista!

Se siete pronti a sporcarvi le mani, ecco gli ingredienti per questo lavoretto: dei rametti, pasta al sale (io la realizzo mischiano una parte di acqua, una di sale e due di farina) e il mio post in cui vi raccontavo com’è fatto il dahu (cliccate questa puntata del Bestiario delle Valli, tutta dedicata a lui)!

Ci serviranno una pallina di pasta al sale più piccola per la testa e una più grande per il corpo; rametti per le zampe e per le corna… ricordate, quando inserirete i rami per le zampe di usarne due corti e due lunghi: scegliete voi se il vostro dahu sarà destrogiro o levogiro!

Fate asciugare la pasta al sale un’intera giornata, anche due, al sole o nel forno dopo aver cotto una bella torta (o sul termosifone/accanto alla stufa se leggerete questo post quando farà freddo!) e poi sbizzarritevi con i colori… io ho usato gli acquerelli! E, come potete vedere, il mio dahu è uscito levogiro. Com’è venuto il vostro?!